mercoledì 10 aprile 2013

Eurolega


la penso proprio come l'autore...un copia incolla facilita il tutto

BARCELLONA- PANATHINAIKOS
Ha ragione il sempre grande Sergio Tavcar: Xavi Pascual potrà anche commettere degli errori, ma il Barca visto più e più volte parte largamente favorito contro un Pana che ha incorporato in sè larga parte della crisi che ha investito la Grecia.
Pur senza lo sfortunato Mickeal, e con un Navarro sempre limitato dalla fascite, per noi non c’è storia: vince il Barca. Anche se i lampi di Genio Diamantidis valgono (forse) una vittoria.
Pronostico: Barcellona vincente 3-1

REAL MADRID – MACCABI
Madrileni favoriti, ma forse non così largamente come poteva essere 1 o 2 mesi fa: il Maccabi è cresciuto, il lavoro del sempre ottimo Blatt ha migliorato di molto la chimica di una squadra cambiata radicalmente.  La classe immensa di Fernandez è un valore assoluto e un fattore destabilizzante, per gli israeliani; che tuttavia, specie alla Nokia Arena, potranno creare non pochi problemi ai ‘blancos’ di Llaso.
Pronostico: Real vincente 3-1 o 3-2

CSKA- CAJA LABORAL
E chi la ferma più, l’Armata (ex rossa) di Ettore Messina: come paventavamo a gennaio, la preparazione mentale dei  moscoviti sembra tutta orientata verso Londra, per arrivare al 100% della condizione  all’O2 Arena. Ai colpi di cannone di un’artiglieria che dispone di bocche da fuoco impressionanti, il Caja potrà contrapporre solo il calore del pubblico basco. E ovviamente l’oscura immensità del Chapu Nocioni. Che dovrebbe valere (almeno) 1 vittoria.
Pronostico: Cska vincente 3-0 o 3-1

OLYMPIACOS-EFES ISTANBUL
Sulla carta dovrebbe o potrebbe essere il quarto di finale più equilibrato. Ma non per noi, che abbiamo sempre guardato con un certo sospetto alla solidità complessiva di una squadra, l’Efes, che pur avendo salvato l’onore turco e rimediato (in parte) al disastro del Fenerbahçe non ci sembra avere le carte in regola per battere i campioni in carica. Papanikolau è pronto a issare il suo vessillo di prossimo grande approdo europeo in Nba; la sua classe immensa ed antica, assieme al carisma vincente di Spanoulis, fanno pendere la bilancia dalla parte dell’Oly. Anche se non sarà una passeggiata, specie se Farmar e Vujacic si ricorderanno di aver vestito le maglie che furono del Profeta del Basket di Lansing, Michigan: Earvin Magic Johnson. Sia sempre lode al suo nome.
Pronostico: Olympiacos vincente 3-1 o 3-2

08 aprile 2013, Fabrizio Provera

Nessun commento: